Avvisi di tendenza sulla punta delle dita

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt USD-2079033692 ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.
hitrendsetter.com

Come usare la VPN e come funziona

di Maria

Il tuo indirizzo IP (Internet Protocol) è nascosto quando utilizzi la VPN. Ciò ti consente di navigare in Internet senza che nessuno possa scoprire chi sei in base al tuo indirizzo IP. Se scomponi le parole "virtuale", "privato" e "rete", puoi capire cosa fa una VPN:

A causa di quanto Kinsta mi ha viziato, ora mi aspetto quel livello di servizio da ogni fornitore.

Cerchiamo anche di essere così bravi a supportare gli strumenti SaaS. Le VPN sono servizi digitali, quindi sono "virtuali". Per usarli, non hai bisogno di un cavo o di qualsiasi altro hardware. Le VPN sono "private" perché crittografano la tua connessione e impediscono a governi, ISP, criminali informatici e altre persone di spiarti mentre navighi in Internet. Le VPN sono "reti" perché connettono il tuo dispositivo, il server VPN, e Internet in sicurezza.

VPN: una breve storia

VPN: una breve storia

VPN: una breve storia | Hitrendsetter

IL Utilizzo dei consumatori VPN, Adoption e Shopping Study 2021 di security.org affermano che 85% di utenti Internet dai 18 anni in su sa cos'è una VPN. Sono 13% in più rispetto al 2020. Ma le VPN non sono sempre state così popolari come lo sono ora. Dopo l'attivazione dell'Advanced Research Projects Agency Network (ARPANET), gli esperti si sono resi conto che il mondo aveva bisogno di utilizzare le VPN. ARPANET è stata una delle prime versioni di Internet. È stato realizzato dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti.

Transfer Control Protocol/Internet Protocol (TCP/IP) è stato creato grazie ad ARPANET. TCP/IP ha permesso ai dispositivi e alle reti locali di condividere una rete. Ciò ha creato un rischio per la sicurezza perché qualcuno dall'esterno potrebbe utilizzare la rete per accedere ai dispositivi all'interno della rete.

Il protocollo di crittografia IP del software (swIPe), creato dai ricercatori degli AT&T Bell Labs e della Columbia University nel 1993, è stata la prima VPN. Nel 1994 e nel 1996, Wei Xu e Gurdeep Singh-Pall hanno ideato più tecnologia VPN. IPSec è stato creato da Xu e il protocollo di tunneling peer-to-peer è stato creato da Singh-Pall, che ha lavorato per Microsoft (PPTP).

All'inizio degli anni 2000, molte aziende e governi utilizzano le VPN e, a metà degli anni 2010, le utilizzavano anche i consumatori.


Leggi anche: LE MIGLIORI APP VPN GRATUITE CHE PUOI SCARICARE PER PROTEGGERE LA TUA PRIVACY


 

Usi VPN

Le VPN possono aiutare coloro che vogliono:

  • Utilizzare il Wi-Fi in un luogo pubblico in cui potrebbero entrare hacker o spoofer (come aeroporti, caffetterie e spazi di coworking)
  • Naviga in Internet senza essere visto.
  • Evita annunci mirati
  • Nascondi i dati dal tuo ISP
  • Trova prezzi migliori su voli, hotel, grandi acquisti e altre cose.
  • Evita di essere osservato o censurato dal governo.
  • Accedi a siti web e contenuti che non sono disponibili nel tuo paese.
  • Tieni a bada virus, ransomware, worm e cavalli di Troia.
  • "Per sicurezza generale" (55% di utenti VPN), "per privacy generale" (54% di utenti VPN) e "per accedere a reti sicure per il mio lavoro" (41% di utenti VPN) sono stati i tre motivi principali per cui le persone hanno utilizzato una VPN nel 2021.

Secondo una ricerca condotta da Security.org, 41% degli americani utilizza una VPN per motivi di lavoro o personali. Ma una percentuale più alta potrebbe utilizzare una VPN su un dispositivo al lavoro o a scuola senza nemmeno saperlo.


Come funzionano le VPN?

Le VPN non sono solo per le aziende che vogliono mantenere i loro segreti commerciali al sicuro o per i viaggiatori che vogliono utilizzare il WiFi dell'aeroporto senza preoccuparsi di essere rintracciati. Chiunque utilizzi Internet a casa, al lavoro o a scuola può farlo trarre vantaggio dall'utilizzo di una VPN.


Una VPN può fare le seguenti cose:

1. Nascondi ciò che fai su Internet

Nascondi ciò che fai su Internet

Nascondi ciò che fai su Internet | Hitrendsetter

Il tuo Internet fornitore di servizi (ISP) e i motori di ricerca tengono traccia di ciò che cerchi online in modo che possano mostrarti annunci più pertinenti, offrirti un'esperienza migliore e vendere i tuoi dati.

Poiché le VPN ti consentono di navigare con un indirizzo IP diverso, i motori di ricerca non possono rintracciarti perché il i dati sono legati alla VPN e non a te. Ma se sei ancora connesso a Google o Facebook, monitoreranno tutto ciò che fai a meno che tu non blocchi i tracker pubblicitari. Anche se cambi il tuo IP, le grandi aziende possono comunque rintracciarti con metodi come il fingerprinting del dispositivo, che è meno affidabile.


2. Arrestare il software dannoso e il tracciamento

Arresta il software e il tracciamento dannosi

Arresta software dannoso e tracciamento | Hitrendsetter

Molti criminali informatici sfruttano le reti Wi-Fi pubbliche deboli per inserire malware e strumenti di tracciamento come i keylogger sui computer delle persone (che registrano tutto ciò che digiti, comprese le password). In particolare, i criminali informatici spiano il traffico che passa attraverso i server pubblici e utilizzano queste informazioni per trovare possibili vittime. Quando utilizzi l'app VPN, il tuo provider VPN crittografa la connessione tra il tuo computer e il server a cui vuoi connetterti.

I criminali informatici e gli hacker non possono accedere ai tuoi dati a causa di questa crittografia end-to-end.


3. Codifica le tue informazioni

Codifica le tue informazioni

Codifica le tue informazioni

Qualsiasi informazione che invii su Internet durante l'utilizzo VPN il servizio è crittografato. Crittografando questi dati, impedisci alle spie governative e aziendali di mettere le mani su informazioni o dati sensibili bisogno di condividere.


Conclusione

In conclusione, una rete privata virtuale crea un collegamento sicuro tra te e il resto di Internet, il che ti rende più sicuro. Visita il sito ufficiale di Hitrendsetter per saperne di più.

FAQ

Qualcuno può trovarti quando usi una VPN?
La VPN ti fornisce un nuovo indirizzo IP e crittografa la connessione tra il tuo dispositivo e Internet in modo che nessuno possa vedere quali dati invii e ricevi. Ma non ti renderà anonimo perché ci sono altri modi in cui le persone possono seguire ciò che fai online. Malware, come keylogger, spyware e così via, potrebbero essere inseriti nel tuo dispositivo dagli hacker. Oppure, se condividi troppo online e usi lo stesso nome utente ovunque, chiunque sappia usare bene Google può scoprire molto su di te.
Devo sempre avere la mia VPN attiva?

Sì, dovresti tenere la tua VPN sempre attiva, ma ci sono alcune volte in cui non dovresti.

È l'unico modo per essere sicuri che la tua posizione reale e il tuo indirizzo IP siano nascosti, che i tuoi dati online siano crittografati e che il tuo ISP e altre terze parti non possano vedere la tua cronologia di navigazione.

Usare una VPN è legale?
Le VPN sono legali in molti paesi, ma alcuni le hanno completamente vietate o hanno posto molte restrizioni su come possono essere utilizzate. In paesi come questi, dove il governo blocca l'accesso a Internet, puoi utilizzare una VPN per aggirare questo problema. Se decidi di farlo, assicurati di scaricare l'app e sottoscrivere un abbonamento prima di andare.

Potrebbe piacerti anche

it_ITItaliano